Accoglienza vocazionale

 

Siamo la fraternità di accoglienza vocazionale dei Frati Minori di Sicilia.
La nostra missione è accompagnare i giovani a scoprire, alla luce della Parola di Dio, la loro vocazione, il progetto che Dio ha pensato per loro, affinché possano realizzare pienamente la loro vita, e la loro gioia possa essere piena.

IL TEMPO DELL’ACCOGLIENZA VOCAZIONALE
La Fraternità di Accoglienza Vocazionale è presentata come uno dei mezzi nel processo di accompagnamento e discernimento vocazionale, in quanto diviene il luogo in cui il giovane può fare concreta esperienza del nostro carisma di vita fraterna. Viene offerta la possibilità, sia al giovane che alla fraternità stessa, di un confronto reciproco, al fine di approdare ad una più profonda conoscenza reciproca. Essa offre il suo servizio all’interno di un percorso di accompagnamento e di accoglienza stabile.

Al termine di questo intenso periodo, viene deciso insieme al giovane e alla comunità, se ci sono le condizioni per poter proseguire il percorso di discernimento continuando nel cammino del Postulato.

ACCOMPAGNAMENTO
Nei mesi che precedono il tempo dell’Accoglienza stabile è proposto ai giovani (attraverso delle settimane di discernimento vocazionale) un cammino di approfondimento e accompagnamento personalizzato e comunitario.

In questo tempo si seguiranno alcune icone bibliche che aiuteranno i giovani in discernimento a confrontarsi con la Parola di Dio per vivere un’esperienza di ascolto autentico.

ACCOGLIENZA STABILE
Il cammino di accoglienza stabile prevede l’inserimento dei giovani presso la fraternità di Chiaramonte Gulfi per un periodo più prolungato. Per accoglienza si intende un tempo finalizzato strettamente al discernimento vocazionale alla vita francescana.

In questo tempo i giovani sono chiamati a rafforzare il discernimento vocazionale attraverso:

  • La disponibilità a lasciarsi conoscere e ad integrare la propria crescita umana attraverso il dialogo e il confronto in particolare con l’Animatore vocazionale, in vista di una autonomia personale ed una integrazione di crescita tra fede e vita.
  • L’apertura all’esperienza di Dio attraverso l’ascolto della Parola di Dio, la preghiera personale e comunitaria, la vita in Cristo attraverso i sacramenti, l’itinerario di fede con la catechesi.
  • La disponibilità alla relazione fraterna, con la collaborazione e il servizio nella fraternità
  • L’orientamento a costruire la propria personalità e la propria vita secondo i valori evangelici.

 

Responsabile dell'accoglienza e dell'animazione vocazionale:
fra Antonino Catalfamo
cell: 3890982240
email: Catalfamo.antonino@gmail.com